Lo sapevi?

alimentarsi la settimana primaMolto spesso si sente parlare di alimentazione nelle fasi prima-durante e dopo una gara.
Anche noi ne abbiamo parlato e torneremo a farlo perchè risulta di fondamentale importanza per il buon esito di un allenamento/gara e per il recupero successivo.

Oggi però vogliamo parlare di come bisogna alimentarsi la settimana prima di un'attività sportiva, sottolineandone l'importanza in particolar modo in quegli sport di endurance, cioè di lunga durata oltre i 60 minuti (p.e. la maratona, il ciclismo etc.) o negli sport di squadra, intermittenti, ad elevata intensità (p.e. il calcio, il rugby o la pallacanestro). 

In questi sport, l'obiettivo primario da raggiungere con l'alimentazione è il raggiungimento delle massime riserve di glicogeno muscolare per garantire così una resistenza maggiore e ritardare la sensazione di fatica

Per ottenere questo risultato si consiglia di aumentare la quantità di carboidrati, tenendo sempre presente che durante tutta la fase di preparazione prima di una competizione di questo tipo è importante comunque assumere una quantità di carboidrati pari circa al 60-65% della quota calorica totale (7-8 g di carboidrati per peso corporeo); l'ultima settimana prima dell'attività sportiva questa quantità si consiglia di incrementarla al 70% (9-10 g di carboidrati per peso corporeo).

Fondamentale infine è mantenere una buona idratazione.