Lo sapevi?

guida alimentazione sportivoSempre più spesso si parla di alimentazione e di integratori per chi pratica un'attività sportiva. Da alcuni anni ormai si è capito come l'alimentazione per lo sportivo è imporante e il  ruolo che può avere una corretta alimentazione per chi pratica una determinata attività fisica, in particolar modo se a livello professionistico, dove sono veramente i dettagli a poter fare la differenza.

La distinzione tra sportivo e persona fisicamente attiva è fondamentale in quanto le richieste energetiche del nostro organismo possono essere molto diverse.
La persona attiva è colui che per esempio limita l'utilizzo dell'auto a favore della bicicletta o della camminata, o che preferisce salire le scale piuttosto che prendere l'ascensore. E' colui che sfrutta ogni occasione per poter fare movimento.

Lo sportivo invece, oltre ad essere una persona fisicamente attiva, pratica regolarmente un'attività sportiva, che sia 1 o 2 volte alla settimana per tenersi in forma o tutti i giorni per affrontare una competizione sia a livello dilettantistico che professionistico. 

Di recente, a testimonianza di quanto scritto sopra, l'ADA (American Dietetic Association) a l'ACSM (American College of Sports Medicine) hanno redatto un documento chiamato "Joint position statement on Nutrition and Athletic Performance" (2009) dove vengono date indicazioni e spigazioni pratiche sulla scelta degli alimenti, delle bevande e degli integratori per ottenere una buona forma fisica e per migliorare la prestazione sportiva, a ulteriore testimonianza del fatto che una corretta alimentazione mirata puo' migliorare notevolmente la prestazione sportiva.