Lo sapevi...

 

Prepararsi a una maratona è abbastanza semplice, sia sul piano muscolare, sia su quello organico. Per migliorare sul piano muscolare è sufficiente correre a lungo, mentre per ottimizzare l'aspetto organico è necessario correre al passo che si terrà durante la maratona.

L'allenamento ideale per una maratona sarebbe correre ogni due settimane una seduta piuttosto lunga, che gradualmente può arrivare a circa 35 km. Allenarsi per le maratone comprende anche il saper mantenere un buon "ritmo di gara", cioè il passo che si tiene per percorrere tutta la distanza. Per stimolare i muscoli a funzionare con un basso apporto di energia, vale a dire con massimo impiego degli acidi grassi a favore di un risparmio di glicogeno, si raccomanda di svolgere allenamenti al passo della seduta di corsa lunga svelta. 

Vuoi allenarti per le maratone con una marcia in più?

Programma le sedute in modo alternato: una settimana corri molto a lungo, quella dopo corri a lungo ma a passo svelto, e a ogni seduta aumenta di 3 km la lunghezza. Aumenta la velocità della soglia anaerobica, per risultati ottimali allenati per le maratone a intensità di poco superiori al passo della mezza maratona.

 

maratone volchem