Lo sapevi...

Vi siete mai domandati a cosa si vuole far riferimento con la dieta mediterranea
Certamente se ragioniamo sulle parole riusciamo ad avere degli indizi importanti ma oggi cerchiamo di dare una spiegazione più chiara.

La dieta mediterranea corrisponde ad un modello dietetico caratterizzato da determinati alimenti tipici appunto dei paesi dell'area mediterranea (Italia del Sud, Grecia, Spagna etc.).

Quali sono gli alimenti di base che caratterizzano questa dieta?
Pane e pasta, legumi, cereali, noci, uova e vino in piccole dosi, quantità notevoli di verdura e di frutta, pesce, olio extravergine di oliva come principale fonte lipidica, formaggio (utilizzato moderatamente), yogurt e carne in piccole quantità. Si evince che questo tipo di alimentazione è povera di grassi saturi (animali o vegetali) mentre è ricca di vegetali, carboidrati complessi, olio di oliva e fibre. 

La pasta e il pane, spesso considerati negativamente in molte diete o presunte tali, sono i principali fornitori di amido ed il loro utilizzo contribuisce ad un giusto equilibrio delle altre componenti nutritive.

La verdura e la frutta forniscono vitamine, sali minerali, oligoelementi, fibre e acqua.

Il pesce fornisce proteine e acidi grassi omega-3. 

La combinazione di legumi e cereali (le cui proteine sono povere di lisina, ma ricche di metionina), come ad esempio un piatto tipico italiano a base di pasta e ceci o pasta e fagioli, permette di realizzare una "mutua integrazione delle proteine" coon il risultato di una quantità proteica notevolmente completa (Alberti, 2006).

Nel corso degli anni diversi studi scientifici hanno riscontrato come questa dieta, caratterizzata appunto da determinati alimenti, sia sinonimo di "salute". Infatti ad esempio è stato evidenziato come nei paesi dell'area mediterranea c'è un rischio inferiore di essere soggetti a malattie cardiovascolari aterosclerotiche o a determinati tumori rispetto ai paesi del nord Europa.
La particolare tipologia e la distribuzione dei nutrienti nella dieta mediterranea corrispondono a quell'equilibrio ideale in grado di comporre ed indirizzare l'alimentazione verso una prevenzione mirata, realmente efficace, delle più importanti e diffuse malattie croniche, quali la cardiopatia ischemica aterosclerotica e l'ipertensione arteriosa (Agradi, 1988; Srinath Reddy e Katan, 2004). 

In conclusione possiamo dire che la dieta mediterranea definisce uno stile di vita sano basato su un'alimentazione completa, equilibrata, variata, naturale ma non austera, genuina ma non povera.*

dieta mediterranea

*da: "Lineamenti di dietoterapia e nutrizione clinica".