Lo sapevi...

Quando si parla di malassorbimento dei nutrienti si fa riferimento al difettoso attraversamento della parere dell'intestino tenue da parte dei prodotti della normale digestione dovuto a specifiche alterazioni anatomiche e/o funzionali dell'assorbimento o più in generale dell'assimilazione dei nutrienti.

Le cause principali che possono provocare un malassorbimento dei nutrienti sono dovute a:

  • riduzione della superficie assorbente intestinale
  • alterazioni della motilità con riduzione del tempo di contatto fra nutrienti e mucosa assorbente
  • interferenza della flora batterica intraluminale

I sintomi gastointestinali comprendono diarrea, dolore addominale, meteorismo, steatorrea, distensione addominale e vomito.
La diarrea è il sintomo predominante comunemente presente in tutti i quadri anatomo-clinici del malassorbimento.*

mal di pancia

*da: "Lineamenti di dietoterapia e nutrizione clinica".