Lo sapevi...

Ormai tutti sanno che l'olio extravergine di oliva è un componente di base della dieta mediterranea in quanto costituisce la più importante fonte di grassi. Oggi vogliamo guardare quali sono le funzioni benefiche di questo alimento tanto comune nelle tavole italiane.

L'olio di oliva, grazie alle sue caratteristiche chimiche è considerato a ragione uno dei prodotti alimentari che danno il maggiore apporto a livello nutritivo. Si caratterizza per le elevate quantità di acidi grassi monoinsaturi e per le basse quantità di grassi saturi. Altro aspetto caratterizzante questo alimento è la presenza di vitamina E, dotata di proprietà antiossidanti.
Inoltre, grazie all'elevata quantità di acido oleico monoinsaturo e per l'abbondanza appunto di sostanze antiossidanti, l'olio di oliva esercita un ruolo benefico preventivo della cardiopatia ischemica aterosclerotica e di altre malattie cronico-degenerative*.

Infine non bisogna sottovalutare il ruolo dell'olio di oliva come condimento, in particolare delle verdure, che aiuta ad aumentarne la palatabilità e a migliorarne il sapore.

olio extra vergine di oliva

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

*da: "Lineamenti di dietoterapia e nutrizione clinica".