Lo sapevi...Tea

Non solo il latte, ma anche il consumo abituale di té aiuta ad avere delle ossa forti!


Questo è emerso da una ricerca scinetifica svolta in Australia dalla Flinders University e pubblicata sulla rivista American Journal of Clinical Nutrition. 
L'uso abituale di tè, grazie alla presenza di flavonoidi riduce il rischio di fratture e rinforza le ossa, accellerando la formazione di cellule ossee nuove e rallentando l'erosione di quelle esistenti.

Lo studio è stato fatto su 1200 donne, i soggetti più a rischio di osteoporosi, cioè di un indebolimento delle ossa. Il campione era composto da donne intorno agli 80 anni a cui venivano sottoposti dei questionari periodici sulle abitudini alimentari e sul consumo di té, per un periodo di 10 anni.

Si è riscontrato come coloro che bevevano almeno 3 tazze di té al giorno, soprattutto té verde o nero, risultavano avere una probabilità inferiore di rompersi un osso, con una percentuale corrispondente ad un terzo rispetto a chi lo beveva sporadicamente o mai.

Anche il caffè contiene flavonoidi, ma dallo studio è risultato che sia di gran lunga il té la fonte principale per le donne studiate.