Swipe to the left

La barretta iperproteica per tutti


Una dieta varia ed equilibrata non può prescindere dall’introito proteico.

Come abbiamo avuto modo di esporre già in altre occasioni, l’importanza dell’introduzione proteica nel piano alimentare di qualsiasi individuo è fuori questione. Le proteine sono fondamentali per la quasi totalità delle reazioni biochimiche svolte al livello cellulare, per la produzione di molecole con le più disparate funzioni fisiologiche, dalla funzione strutturale a quella contrattile, messaggera e ormonale.

Ogni individuo deve poter disporre di un apporto proteico fondamentale e basilare che, in base alle necessità individuali, subisce delle variazioni da soggetto a soggetto ma anche, per una stessa persona, variazioni periodiche. In base, infatti, al momento nutrizionale specifico, alla mole di lavoro o attività fisica svolta in un determinato periodo o all’obiettivo fisiologico che si cerca di perseguire, andranno calibrati apporti diversi di proteine nella dieta giornaliera.

Utilizzare fonti proteiche solide, in questo caso in barretta, è una scelta che si rivela vincente sotto molti punti di vista per completare l’apporto quotidiano di proteine, anche quando, come nel caso della colazione o degli spuntini o di pasti consumati velocemente, non è facile coprire le quantità richieste.

La scelta solida, inoltre, soddisfa un aspetto troppo spesso ignorato da nutrizionisti e dietisti che redigono piani alimentari in maniera a-specifica, senza cioè preoccuparsi di gusti, preferenze e/o piaceri del singolo, ovvero quella estremamente banale della palatabilità: vorremo sottolineare in questa sede l’importanza di rendere il più appetibile e soddisfacente possibile anche da un punto di vista del gusto e della piacevolezza il piano nutrizionale del singolo individuo. Giocare sulle diversità di consistenze e di gusti permettendo scelte alimentari in grado di coniugare questi aspetti alle specifiche richieste nutrizionali del soggetto, garantisce il rispetto e la cosiddetta “aderenza” o “compliance” al piano alimentare specifico. Così facendo sarà molto più facile rispettare aspettative e tempistiche nel raggiungimento di obiettivi salutistici, fisici o prestazionali, prefissati.

All’interno dell’ampia scelta di barrette Volchem, PROMEAL ® PROTEIN 50% è appositamente studiata per migliorare l’apporto proteico con la dieta, in una soluzione gustosa ed altamente specifica, completa ed arricchita di micronutrienti importanti per la salute dell’organismo.

Già di per sé, l’elevata quantità proteica (30g) contenuta in un’unica barretta di 60g totali, risulta condizione eccezionale al confronto con pari prodotti di mercato; non è infatti così scontata la formulazione e produzione di un alimento o integratore che sia gradevole al gusto, in questo caso davvero ottimo, con una così alta percentuale proteica, per giunta di qualità molto elevata come quelle di origine del latte.

Un’ ulteriore punto di forza della nostra barretta iperproteica di punta è lo scarso contenuto di zuccheri semplici contenuti; ad un più elevato contenuto di zuccheri raffinati corrisponde, com’è noto, un maggiore picco glicemico post-prandiale, rischioso dal punto di vista salutistico in generale per i meccanismi legati alla sensibilità insulinica e controllo della glicemia ematica, ma anche di estrema importanza in un piano alimentare controllato: un più basso carico glicemico del pasto introdotto con, di riflesso più basso picco insulinico prodotto, è in grado di miticare non solo meccanismi fisiologici di immagazzinamento di grasso ma anche processi legati al controllo dell’appetito e la modulazione delle energie percepite al trascorrere del tempo dall’assunzione degli alimenti. Su tutti questi aspetti, va detto, incide non soltanto il contenuto di carboidrati complessi ma anche la concentrazione intrinseca di proteine contenute nel pasto.

Per essere considerato un vero “super food” ci deve essere la compresenza di elevate concentrazioni di elementi specifici, condizionanti per alcuni utilizzi biochimici dettagliati, come ad esempio, nel nostro caso, l’elevato apporto di creatina e carnitina rispetto alla quantità totale di alimento: 250mg di creatina e 50mg di carnitina per barretta, concorrono ad un normale e fisiologico trofismo muscolare ed energetico, soprattutto quando assunti entro trenta minuti dal termine dell’attività fisica.

Un sostituto di pasto come questo trova il suo impiego perfetto nel post workout per reintegrare in maniera completa tutti i macro e micronutrienti utilizzati durante l’attività fisica e prima di affrontare altre ore di digiuno in vista di pasti propriamente detti come il pranzo o la cena. Potrebbe essere questo il caso specifico di allenamenti svolti il primo pomeriggio o in pausa pranzo, svolti a stomaco vuoto, e che necessitano di recuperi e spezza digiuno consumati prima di arrivare a cena, oppure per allenamenti sviluppati in tarda mattinata e con la necessità di assumere un pasto completo, bilanciato e saziante almeno a due ore di distanza dall’inizio dell’allenamento, in concomitanza della prima colazione. In alternativa, qualora fosse aggiunta di una buona quantità di frutta fresca, frutta secca ed una piccola porzione di carboidrati complessi sotto qualsiasi forma, si potrebbe tranquillamente pensare, cosi facendo, di sostituire occasionalmente un pasto propriamente detto, come il pranzo, ma che per necessità ci troviamo a consumare frugalmente.

A completare il quadro nutrizionale di PROMEAL ® PROTEIN 50% è l’apporto considerevole in micronutrienti, in particolare vitamine, che questa barretta garantisce: Vitamina C, D, vitamine del gruppo B ed acido folico, utili per contrastare la produzione di radicali liberi, per il metabolismo muscolare e cellulare e per la salute delle difese immunitarie.

Scoprila la nostra offerta on line! Tanti gusti disponibili, ricoperte al cioccolato bianco o fondente!
https://www.volchem.it/integratori-barrette/barrette-proteiche.html


Guarda il video:

La barretta iperproteica per tutti
Posted in: Novità